Sin dalla fondazione di BioConcept nel 1978, l’azienda si è concentrata sul servizio e sull’innovazione.

Il servizio clienti e le operazioni di produzione sono coperti da un sistema di gestione della qualità certificato ISO 9001:2015 che comprende anche le linee guida c-GMP per garantire che i clienti ricevano costantemente prodotti della massima qualità.

Nel corso degli anni la produzione di terreni di coltura cellulare e specialità è stata ampliata e modernizzata. In un moderno impianto di produzione con una camera bianca ISO 5 (Classe 100), BioConcept produce terreni liquidi e in polvere e integratori per colture cellulari.

 

   

 

Nel 2015 BioConcept ha ampliato il proprio sito di produzione di terreni liquidi attraverso il progetto Liquid II con un impianto di imbottigliamento automatizzato e all’avanguardia e un sito di produzione per WFI (Water for Injection) con una capacità di lotti da 5.000 litri, distribuiti su mille metri quadrati.

Nel nuovo sito di produzione di terreni in polvere le apparecchiature possono gestire facilmente lotti di dimensioni fino a 800 kg.

 

 

Oltre a questi impianti di produzione, BioConcept garantisce l’alta qualità dei prodotti con il controllo di qualità interno (QC). BioConcept esegue test di sterilità, valore pH, osmolarità, crescita cellulare, livelli di endotossine e conducibilità. Per le formulazioni in polvere viene testata anche la carica batterica. Ulteriori test, se richiesti, vengono affidati a laboratori analitici certificati.

La produzione di media su ricetta del cliente e Animal Component Free (ACF) è la specialità della loro attività e uno dei loro principali punti di forza.

 

Terreni MAM-PF® ed “Express”

La rapida ed entusiasmante espansione della biologia cellulare per produrre nuove proteine richiede una nuova generazione di terreni per colture cellulari. I terreni MAM-PF® (Mammalian Artificial Media – Protein Free) e la linea di media “Express” sono realizzati su misura per soddisfare le esigenze di ricercatori e produttori. Questi terreni per la coltivazione di cellule CHO, BHK ed Ibridomi sono completamente definiti con versioni prive di siero, proteine e ACF (Animal Component Free). I supporti ACF sono prodotti secondo EMEA / 410/01 rev2. – tutti i componenti sono certificati, tramite un certificato di origine per ogni singolo componente, senza componenti animali (scarica PDF).

 

SF- Baculo Express Media

Un ulteriore sviluppo approfondito e ulteriori indagini sui fabbisogni nutrizionali delle cellule degli insetti, sulla base dell’eccellente esperienza di SF-1, hanno portato al nuovo e migliorato terreno per insetti “Pronto per l’uso”. Già utilizzati con successo in diversi laboratori accademici e industriali, SF-3 e SF-4 mostrano i seguenti miglioramenti:

  • Privo di proteine: l’aggiunta di idrolizzati proteici ultra filtrati con un cut-off di 8 kd riduce i processi di purificazione a valle, specialmente per le proteine ricombinanti secrete
  • Densità cellulare: è possibile ottenere densità fino a 2 x 107 cellule/ml utilizzando SF-3 in bioreattori e fiasche rotanti
  • Versatilità: non solo adatto per SF9 e SF21 ma anche per cellule High Five e Drosophila
  • Adattamento: sono necessari solo pochi passaggi se si passa dal terreno corrente con integrazione di siero (ad esempio TC100 o Grace’s).

Scarica PDF